L’Abruzzo è una splendida regione del Centro Italia, che ha a disposizione un mare veramente meraviglioso: non solamente parchi nazionali, montagne e percorsi da trekking, ma anche bellissime spiagge, 130 km di costa adriatica che offrono perle preziose per chiunque sia alla ricerca di un po’ di relax da solo o in famiglia in Abruzzo.

L’Abruzzo è un luogo veramente meraviglioso per chi voglia staccare dalla quotidianità, per chi voglia vivere appieno le sue vacanze in modo rilassato. L’Abruzzo offre davvero un mare meraviglioso, e soprattutto tantissime strutture ricettive davvero per tutti i gusti e di ogni qualità, quindi è possibile scegliere quella che fa per sè tenendo conto anche del budget. Come meta estiva, l’Abruzzo è eccellente tanto quanto la meta invernale, grazie alle sue numerose spiagge tranquille (perfette anche per famiglie e bambini) nonché alle calette, per la grande diversità ambientale e per le spiagge attrezzate e ricche di servizi per tutta la famiglia, spesso circondate da ombrose pinete.

Ma dove andare al mare in Abruzzo? Quali sono le migliori spiagge per una vacanza davvero da sogno? Ecco qualche info e consiglio utile per scegliere il posto migliore dove andare in vacanza in Abruzzo e godersi una bella parentesi di mare e sole.

Le migliori località di mare in Abruzzo

Le migliori località di mare in Abruzzo si trovano sicuramente sulla costa meridionale, a Francavilla al Mare, provincia di Chieti. Questa località è molto gettonata soprattutto dai giovani grazie alla vivace vita notturna ed alla presenza di molte attrazioni. Per quanto riguarda le spiagge, la costa è diversa di volta in volta e ci sono sia lidi sabbiosi che lidi ciottolosi. La costa adriatica abruzzese meridionale è ricca anche di bellissimi promontori che regalano viste stupende, e spiagge belle come quella di Ortona, col suo mare limpido, Porto Vasto, Lido Casalbordino, Marina di San Vito. Queste zone sono caratterizzate dal mare tranquillo e dai fondali degradanti, sono ben attrezzate e non hanno nulla da invidiare alle spiagge romagnole, quindi sono perfette anche per le famiglie con bambini piccoli.

La provincia di Pescara è un’altra provincia ricca di belle spiagge, spesso abbastanza affollate, ovviamente. Le località balneari sono quelle di Montesilvano, Filomeno, Pescara.

Acque pulite e Bandiera Blu: dove andare in Abruzzo

Molte località balneari sono caratterizzate dal premio Bandiera Blu che viene riconosciuto solamente alle località con il mare e le spiagge molto pulite. Inoltre grazie alla presenza di numerose piste ciclabili è possibile anche intraprendere passeggiate a piedi e in bici a fianco della spiaggia, nonché fare sport marini o scegliere percorsi benessere.

La costa settentrionale dell’Abruzzo confina con le Marce ed è caratterizzata da circa 80 km di spiaggia ininterrotta, da Martinsicuro a Lido Riccio. Le spiagge adriatiche sono tipicamente sabbiose, e con fondale dolcemente degradante e con acque calme e pulite: anche in questo caso sono perfette per le famiglie con i bambini. Nei dintorni si trovano bellissimi lidi come quelli di Roseto degli Abruzzi, Alba Adriatica; un’altra località meritevole di attenzione è senza dubbio Tortoreto, servita da ogni genere di servizi e con hotel per tutte le tasche, dalla pensione due stelle all’ottimo resort “il parco sul mare“, uno dei migliori hotel di tutto l’AbruzzoInsomma, in Abruzzo ce n’è per tutti i gusti, e ci sono davvero tantissime attrazioni da visitare. La cultura gastronomica, l’accoglienza locale, la presenza di numerosissime strutture recettive di ogni tipo e per ogni budget rendono questa regione l’ideale per una bella vacanza al mare con tutta la famiglia, ma anche per i più giovani, specie a Pescara e nelle zone meridionali.